sabato 15 gennaio 2011

Credere in Cristo senza ascoltare i falsi profeti, così come ci ha insegnato lo stesso Gesù Nostro Signore!

Sono da sempre Cattolico, sono da sempre un amante di Cristo lo sento dentro il mio cuore vicinissimo ed in un modo tutto particolare già da quando ero piccino. Ma nonostante questo non mi sono fatto mai confondere da chi strumentalizza la fede per fare i suoi porci comodi. Credere in Cristo non può prescindere valori, come la fratellanza, la solidarietà, la famiglia, l'aiuto verso i deboli, i bisognosi e gli emarginati, altrimenti Gesù non sarebbe Cristo ed invece lo è. Per questo ho sempre virato a sinistra, però senza sposare quei comunisti che anch'essi come quelli di destra strumentalizzavano al contrario il materialismo e la lotta dei diritti umani solo per accumulare il potere che gli proveniva da chi stanco non ce la faceva più di subire gli attacchi dei prepotenti. Da sempre quindi non ho creduto ai profeti di destra che mostravano un Dio che per me era vuoto, da sempre non ho creduto ai profeti comunisti che dicevano di credere alla forza della scienza e della natura umana senza Dio e falsi miti. Così staccandomi da queste calamite di Satana ho sempre creduto in Cristo Signore e nelle sue parole, in Gesù l'Emmanuele e negli insegnamenti del Vangelo. Mio Signore, Mio Re della Signoria della Vita, ti Amo!

(Questo mio breve componimento notturno è dedicato ad una persona vissuta in pieno umanesimo e che sento particolarmente vicina ed affine, questo è per te mio caro amico di pensieri su Cristo, grande e unico pensatore Erasmo da Rotterdam)

Cerca nel blog

GRAN MIRCI

GRAN MIRCI
TUTTO SULLA STORIA DI MESSINA

Segui Granmirci.it su TWITTER

GRANMIRCI.IT (TWITTER)

Google+ Badge

Google+ Followers

Instagram

Instagram

Youtube