giovedì 10 gennaio 2013

Come funziona la nostra Repubblica Parlamentare

Vorrei ricordare a tutti di rileggere le regole della costituzione. Non è vero quello che dice Berlusconi e cioè che Monti non era legittimanto, in quanto non è stato eletto del popolo, mentre lui si. Perché in Italia non eleggiamo direttamente il Presidente del Consiglio, ma il popolo consegna, trasferisce la sua sovranità nelle mani del Parlamento che per conto di essi esprime determinate funzioni tra le quali dare la fiducia al Primo Ministro anche in caso di governo tecnico o di transizione, il quale premier viene nominato dal Presidente della Repubblica , come è accaduto in questa legislatura. Se il Parlamento che quindi è Sovrano dà la fiducia al Primo Ministro, esso viene legittimato anche dal Popolo che come detto ha consegnato, con il mezzo del voto, la propria sovranità ai due rami del parlamento: Camera e Senato. Quindi quello che dice Berlusconi non è corretto, forse piacerebbe a lui un' Italia dove il popolo abbia il potere di eleggere direttamente il Primo Ministro, ma non è così. E lui che ha giurato sulla Costituzione certe falsità non dovrebbe neanche pensarle figuriamoci poterle dire, abusando della Tv, a tutti gli italiani. Lui pensa che il popolo della penisola italica essendo ignorante crede a tutto quello che si dice in TV. Ecco perché in questi anni ha cercato di creare una scuola di insipienti per fare quello che voleva e a proprio piacimento. La sua natura dunque da queste piccole sfaccettatura si denuda dimostrando a tutti che è di tipo totalitaria, di regime e dittatoriale. Amici ricordatevi quindi, sempre, che noi trasferiamo il nostro potere al Parlamento e non al Presidente del Consiglio. Siamo una repubblica parlamentare e non presidenziale. Non vi fate prendere per il culo! Berlusconi gioca proprio su questo far pensare agli Italiani che lui è legittimato dal Popolo, mentre mente sapendo di mentire in quanto noi siamo una Repubblica Parlamentare e cosa significa questo:

Guardate questo specchietto esemplificativo sulle funzioni dello Stato e delle Istituzioni:

(Credo che sia uno specchietto così fatto bene che anche un cretino possa capire. Davvero un piccolo specchietto per non farvi prendere per il culo dall'Imperatore Silvio detto il Duce! Così quando parla Berlusconi possiate avere un minimo di spirito critico e possiate capire che vi prende in giro e che vuole diventare un piccolo Duce. L'Italia funziona così, come potete vedere il popolo non elegge il governo)

Come potere vedere voi stessi nel disegno la freccia dei cittadini non è verso il Governo, ma verso i due rami del Parlamento (Camera e Senato) i quali a loro volta solo loro possono dare la fiducia al Governo, il quale viene designato e nominato dal Presidente della Repubblica quest'ultimo che a sua volta è stato eletto dal Parlamento a camera unite. I cittadini dunque ficcatevelo bene in testa non eleggono né Governo e né Presidente della Repubblica, ma solo i due rami del Parlamento trasferendo quindi i propri poteri e lo ripeto per l'ultima volta soltanto ed esclusivamente al Parlamento! (Spero di essere stato Chiaro). Essendo cittadini italiani queste cose il popolo dovrebbe saperle a memoria e soprattutto chi ha giurato sulla Costituzione non dovrebbe nelle uscite pubbliche dichiarare il falso su determinate regole costituzionali come fanno Silvio Berlusconi e i suoi compari altrimenti è spergiuro ed attentatore della Costituzione stessa! Ma queste cose di una gravità inaudita ormai sono cose su cui tutti se ne fottono!


Cerca nel blog

GRAN MIRCI

GRAN MIRCI
TUTTO SULLA STORIA DI MESSINA

Segui Granmirci.it su TWITTER

GRANMIRCI.IT (TWITTER)

Google+ Badge

Google+ Followers

Instagram

Instagram

Youtube