giovedì 14 febbraio 2013

I cristiani gli unici a non essere amati dai Politically Correct


In questa epoca si chiede che vengano rispettati i diritti delle minoranze e il pensiero altrui ... nella più completa tolleranza dei diritti anche se questi fossero di una persona sola. Allora io chiederei al Sig. Elio, al Sig. Cristicchi e al Sig. Gazzè di rispettare i Cristiani e le loro credenze religiose senza ridicolizzarle, banalizzarle, irriderle e dissacrarle. E' chiaro lo sfottò da parte di questi tizi alla Religione Cristiana, vi dovete vergognare voi Politically Correct che poi non rispettate quella minoranza (perché ormai siamo una minoranza) di persone cristiane. Uno Elio scrive che devono mandarci tutti all'infermo perché siamo tutti peccatori, uno Cristicchi dice che esiste solo il sonno eterno e che il Paradiso, il purgatorio e l'inferno non esistono e l'altro Gazzè "il predicatore del Dio personale" dice che per trovare la felicità nel genere umano, Dio deve portarcelo lui (perché la prima versione della canzone non recitava "TI CERCO DIO", ma "TI PORTO DIO") citando invano Gesù e la "Vostra" (si vede che non è la sua) Maria Vergine...è una vergogna che si pretendano i diritti di tutti e il rispetto per qualsiasi gruppo, etnia, religione e sesso tranne che per i Cristiani che anche nella musica devono essere presi in giro e beffeggiati da questi 4 ciarlatani che si sentono chissà chi. Anche per questo spero che vinca chi da rispetto non solo ai cani e ai birmani, ma anche ai Cristiani che voglio ricordare a questi 4 personaggetti non sono quelli dello Ior e i bigotti di molte associazioni cattoliche, ma persone che amano Cristo e pretendono rispetto. Noi Cristiani invece di credere in cose vuote dovremmo essere zelanti verso la nostra fede, invece di difendere il nostro credo con pensieri sterili e vuoti dovremmo difendere nostro Signore e Maria Vergine da questi ipocriti e ciarlatani da 4 soldi che nei loro testi fanno Filosofia vuota e sterile!

Cerca nel blog

GRAN MIRCI

GRAN MIRCI
TUTTO SULLA STORIA DI MESSINA

Segui Granmirci.it su TWITTER

GRANMIRCI.IT (TWITTER)

Google+ Badge

Google+ Followers

Instagram

Instagram

Youtube