lunedì 3 novembre 2014

L'ultimo saluto al cantautore messinese Salvatore Trimarchi





Più di 5000 persone, tra amici, conoscenti, fans e colleghi hanno voluto dare un ultimo saluto al cantautore messinese Salvatore Trimarchi. La Chiesa madre seicentesca di Monforte era gremita in ogni ordine di posto. Presente in forma non ufficiale, ma nascosto tra la folla, anche il Sindaco Renato Accorinti visibilmente commosso. Assenti ingiustificate le televisioni messinesi. Momenti toccanti e commoventi hanno segnato la celebrazione e l'ultimo saluto del feretro nella piazza antistante la Chiesa. Molti sono stati quelli che hanno voluto ricordare con dei versi gli attimi più belli di vita vissuta. Gli amici musicisti hanno anche realizzato un palchetto dove hanno cantato le sue musiche più belle e significative. La bara ha poi lasciato le migliaia di presenti sulle note di In fondo al viale cantata da tutta la piazza con commozione.



























Cerca nel blog

GRAN MIRCI

GRAN MIRCI
TUTTO SULLA STORIA DI MESSINA

Segui Granmirci.it su TWITTER

GRANMIRCI.IT (TWITTER)

Google+ Badge

Google+ Followers

Instagram

Instagram

Youtube