sabato 19 gennaio 2013

Per amministrare non basta amare Messina, serve un conoscitore della macchina amministrativa.


Quello che penso di Renato Accorinti, lo dico subito. Non basta essere innamorati della propria città perché altrimenti per come amo visceralmente Messina mi sarei proposto anch' io. Per candidarsi a sindaco ci vogliono competenze, conoscenze e perfetta contezza della macchina comunale, amministrativa e burocratica. Non di sole parole e pensieri vive un territorio e per quanto possano non piacere alcuni uomini politici facciamo svolgere a loro questo lavoro in quanto essi hanno fattivamente una reale conoscenza di tutti quegli avvenimenti politici la maggior parte dei quali sono nascosti ai più. Le dinamiche e i meccanismi sono molto più complessi di quelli che noi crediamo altrimenti rischiamo di fare ancora più demagogia e di fare più danni che altro. Io credo che Messina abbia bisogno come sindaco di un Magistrato che conosca menadito leggi e fatti e che riporti in città un po' di senso civico e legalità, può darsi che mi sbaglio ma credo che Messina abbia bisogno di una figura, che certamente ami Messina, ma che sia soprattutto in grado di sviscerare i cavilli della macchina amministrativa la quale non si fa funzionare soltanto con le belle parole. 

Cerca nel blog

GRAN MIRCI

GRAN MIRCI
TUTTO SULLA STORIA DI MESSINA

Segui Granmirci.it su TWITTER

GRANMIRCI.IT (TWITTER)

Google+ Badge

Google+ Followers

Instagram

Instagram

Youtube